Sedge M.B

Vi propongo la costruzione di una mosca emergente, la Sedge M.B

Questa Emergente di Sedge l’ho vista per la prima volta su una foto che Marco Boretti, maestro nell’arte di costruire canne di bambù, mi ha mandato con whatsapp, dicendomi che era una mosca molto catturante che lui usava spesso.

Ai neofiti consiglio di guardare il video di costruzione mosca emergente

Ora, non so l’origine di questo dressing di mosca Emergente, il suo “inventore”, fatto sta che a vista mi è subito piaciuta e appena arrivato a casa ne feci subito una serie su amo #12 e una su amo #14 perchè mi dava fiducia sia la mosca, sia l’origine del consiglio di un grande pescatore come Marco.

Con questa mosca Emergente di Sedge ho catturato praticamente ovunque, agli inizi, ricordo ancora che era tempo di “apertura” della pesca sui fiumi vicino a casa mia,  la usai sul Fiume Trebbia e moltissimo sul fiume Aveto, in piccole dimensioni, se non ricordo male su amo #14, e mi regalarono un sacco di soddisfazioni usate in caccia.

Ma il regalo più grosso me lo fece poi sul fiume Piave, nel C&R di Longarone. Ricordo come se fosse ieri, catturai le mie prime due Trote Marmorate a secca. Quindi potete immaginare cosa sia per me questa mosca artificiale. 

Per quanto riguarda il montaggio, bisogna avere un po’ di pratica al morsetto, ma potete trovarne una simile che ho fatto sempre io sul sito Pipam, un po’ meno laboriosa ma non meno catturante.

L’unica cosa che vi consiglio è di fare il passaggio finale che consiste nel bruciare le fibre di Cul de canard con uno spillo caldo, questo fa si che si realizzino delle zampette molto imitative e non costa nulla farlo. E’ un passaggio che anche io ho imparato da poco guardando le Mosche artificiali di un grandissimo Fly Tyer AustriacoWalter Reisinger, andate a vedere il suoi Album di foto di mosche artificiali su facebook, vedrete che sono molto belle, essenziali e molto ben studiate.

Qui sotto troverete lo step by step fotografico e il video dressing della  mosca emergente Sedge MB con la lista dei materiali per costruirla 

 

Amo: Partridge Klinkhammer  #14

Filo di montaggio:  Veevus 12/0 Brown

Sotto corpo:  Dubbing di scoiattolo golden olive

Torace: Dubbing di scoiattolo golden olive e CDC olive

Corpo: Striscia di Latex

Rigaggio: Asola di dubbing golden olive

Ali: Bunch di cervo e CDC oliveZampe: CDC olive

Antenne: Fibre di coda di fagiano

Disegni: Pennarello brown

Testa: Filo di montaggio

 

 

 

 

Prendete l’amo del #14 e fissate il filo di montaggio brown

 

Formate un asola sul retro dell’amo (Ai neofiti consiglio di guardare il video di costruzione mosca emergente)

 

Tagliate una striscia di latex larga 3/4 millimetri e tegliate l’estremità in diagonale in modo di formare una punta

 

Fissate la punta della striscia di latex nella parte posteriore dell’amo

 

Mettete un po’ di cera sul filo di montaggio e create un cordoncino di dubbing di scoiattolo golden olive e create il sottocorpo

 

Avvolgete la striscia di latex per formare il corpo

 

Preparate una porzione di dubbing in una pinzetta

 

Infilate la pinzetta nell’asola che avete creato nello step n°2

 

Fate girare il twister per imprigionare il dubbing

 

Avvolgete il cordoncino di dubbing nelle scanalature formate dall’avvolgimento del latex

 

Fissate l’asola col filo di montaggio e tagliate l’eccedenza

 

Prendete una piuma xl di cul de canard e tirate indietro le fibre lasciando la punta per fissarla all’amo

 

Tagliate l’eccedenza della piuma e avvolgetela un paio di volte attorno all’amo. fissate e tagliate l’eccedenza

 

Con due dita tirate tutte le fibre della piuma di CDC all’indietro, e fategli un paio di giri di filo di montaggio a ridosso in modo che rimangano posizionate

 

Tagliate un piccolo bunch di pelo di cervo e pareggiatelo col pareggia-pelo

 

Fissate il bunch di pelo di cervo nella parte anteriore dell’amo, a circa 3/4 mm dall’occhiello. Fate attenzione a non superare il corpo e l’amo con le punte del cervo in modo di mantenere una buona proporzione

 

Rasate il pelo del cervo in eccedenza nella parte anteriore e rivestite il cervo rasato col filo di montaggio creando una piccola testina liscia

 

Fissate due fibre di coda di fagiano per formare le tipiche antenne delle emergenti di sedge

 

Tagliate le eccedenze del fagiano e create la testina definitiva col filo di montaggio e chiudete con un paio di nodi il dressing

 

Prendete quelle fibre di CDC che sono rimaste intrappolate sotto l’artificiale e tiratele in basso senza strapparle

 

Scaldate per 5/6 secondi uno spillo di montaggio con l’accendino e bruciate le fibre di CDC che avete posizionato a basso, ad un paio di mm dal corpo

 

Rivestite la testina con della colla colla per nodi

 

Provate al più presto la vostra Sedge M.B nei vostri fiumi, non vi deluderà!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: