Pettirosso

Vi propongo il dressing di una ninfa, la Pettirosso anche con una variante a mio parere interessante appresa sul campo da pescatori a mosca molto esperti.

La ninfa Pettirosso è un artificiale sviluppato negli ambienti delle gare di pesca a mosca, l’originale non prevede la bead di tungsteno, anzi, non prevede perline di alcun genere, solo in questi ultimi anni si è cominciato a costruirla con le perline prima di ottone poi in tungsteno.

Nel video di costruzione della ninfa Pettirosso trovate la variante ma ve la spiego velocemente anche qui, dato che è molto semplice.

La variante della ninfa arriva da Silvano Marcon, pescatore a mosca molto esperto che frequenta assiduamente il fiume Brenta che durante un uscita col mio compagno di pesca Valerio gli consiglia costruire la ninfa Pettirosso mettendo una bead sottodimensionata rispetto all’amo, quindi avere una ninfa abbastanza grossa con un peso minore e gli regala l’artificiale su un grosso amo grub di misura #8 con una perlina di tungsteno del 3 che a sua volta ha copiato. Ormai quando si va sul fiume Brenta è d’obbligo averne sempre qualcuna nella scatola perchè veramente può fare la differenza.

Un’altra variante della ninfa Pettirosso è fare il tag rosso al posto delle codine, che secondo me sono superflue. Intendiamoci, anche facendola proporzionata e con le codine la Pettirosso è una ninfa catturante in tutti i fiumi, secondo me una delle più redditizie. Io la definisco una “ninfa di movimento” dato che quando viene trasportata dalla corrente dell’acqua la piuma di pernice si apre e si chiude come un polipo creando un movimento, ed è proprio questo, secondo me il punto forte di questo montaggio, che faccio anche in altri modi cambiando totalmente materiali e colori. Comunque vi metterò in futuro tutte le varianti che vanno per la maggiore.

Questo artificiale imita un effimera e in grosse versioni può imitare anche una pupa di tricottero.
Io le faccio su ami grub grandi, ma si fanno anche sui grub normali e anche volendo su amo dritto. Le misure possono variare, da #8 al #16

In pesca la ninfa Pettirosso la uso sia a ninfa lunga montata in coppia con uno spider spiombato, sia a ninfa corta.
In entrambe le tecniche quando pescate con questa ninfa, fate attenzione al fine passata, sollevate dolcemente la canna in modo di dare all’artificiale quel movimento tipico della ninfa in emergenza, può dare e da, molte soddisfazioni.

Qui sotto troverete lo step by step fotografico e il video dressing della ninfa Pettirosso, con la lista dei materiali per costruirla o se volete, la trovate nel nostro shop Mosca Tzé Tzé

 

Amo: Hends Nymph Pupa #10

Filo di montaggio: Veevus Red 8/0

Torace: Rusty squirrel dubbing

Corpo: Natural squirrel dubbing

Rigaggio: Filo di rame gold

Hackle: Piuma di pernice

Testa: Gold tungsten bead 3/3,5 mm

 

 

Montate una perlina di tungsteno sul vostro amo e fissate il filo di montaggio

 

Create un piccolo tag rosso nella parte posteriore della ninfa

 

Fissate uno spezzone di filo di rame colore gold lasciando l’eccedenza nella parte posteriore

 

Create un cordoncino di dubbing di scoiattolo di colore naturale e avvolgetelo per formare il corpo dell’artificiale.

 

Con l’avvolgimento arrivate fino a 3/4 dell’artificiale, lasciate sempre 2 o 3 millimetri circa di spazio tra corpo e perlina

 

Avvolgete il filo di rame a spire larghe fino alla perlina e tagliate l’eccedenza

 

Create un altro piccolo cordoncino di dubbing di scoiattolo, questa volta di color mattone (Rusty), e andate a ridosso del dubbing naturale che avete messo in precedenza, lasciate sempre libero quello spazio tra perlina e corpo

 

Pettinate all’indietro con due dita il dubbing e date 3 – 4 giri di filo a ridosso del dubbing, in modo da definire bene lo spazio tra bead e corpo. Questa “pallina” di dubbing che avete creato ora servirà a non far chiudere la piuma di pernice che andiamo a mettere nel prossimo step. Facendo in questa maniera, la ninfa in acqua avrà molto più movimento e risulterà sicuramente più adescante

 

Ora preparate la piuma di pernice togliendo quelle piume piu brutte nella parte posteriore. Poi tenetela con due dita per la punta e pettinate indietro le fibre più lunghe (Foto1)
Come nella foto 2, strappate le fibre della parte destra. Consiglio comunque ai meno esperti di vedere l’operazione completa nel Video di costruzione di una ninfa Pettirosso

 

Fissate la punta nello spazio che avete lasciato tra perlina e il corpo dell’artificiale con la parte “bella” della piuma rivolta verso l’alto

 

Agganciate il calamo della piuma con l’apposita pinza per le hackles e giratela in senso orario sempre nello spazio che avete creato, pettinando di man in mano le fibre all’indietro. Fissate il calamo della piuma con un paio di giri di filo di montaggio e tagliate l’eccedenza

 

Sempre con due dita pettinate tutte le fibre della pernice all’indietro sovrastandole con un paio di giri di filo di montaggio.

 

Questo è la posizione che deve mantenere la piuma, appena un po’ chiusa, senza esagerare

 

Create un altro cordoncino di dubbing di scoiattolo color rusty e avvolgetelo tra lo spazio della perlina e della piuma. Avvolgetelo a ridosso della perlina in modo che non andate a schiacciare la piuma

 

Fate degli altri avvolgimenti a ridosso della perlina fino a che si definisca un collarino rosso

 

A questo punto mettete un goccio di colla sul filo e fate un paio di nodi di chiusura

 

La vostra ninfa Pettirosso è terminata e pronta per andare in pesca. Come ho detto è catturante in tutti fiumi ma questa piccola variante è consigliata soprattutto per il fiume Brenta dal tratto di Bassano del grappa a Valstagna

 

La Pettirosso vista da dietro

 

One thought on “Pettirosso

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: