Red Tag Nymph

Costruiamo una Red Tag Nymph col collarino di Cul de canard.

Costruiamo una classica ninfa molto catturante da sempre, pensate che la prima Red Tag è stata costruita nel 1850 da Martyn Flynn e il nome proprio dell’artificiale, inizialmente era Worcestershire Gem.

Naturalmente la mosca originale era stata costruita come mosca secca-sommersa e usata soprattutto per catturare temoli. La versione che costruiamo oggi è pensata per la pesca a ninfa moderna e rimane comunque un artificiale molto catturante.

Ma veniamo a noi, a partire da oggi riprenderemo a pieno ritmo a produrre nuovi Video di costruzione e tanto altro cambiando un po la metodologia. Non farò più lo step by step fotografico ma vi proporrò due Video, uno classico come sempre, con tutte le spiegazioni, adatto ai meno esperti e a quelli che entrano nel mondo della Costruzione di mosche e uno veloce per i Tiers più esperti che devono visualizzare solo i passaggi del Dressing.

Qui sotto troverete lo step by step fotografico e il video dressing della ninfa Deep Yellow UV, con la lista dei materiali per costruirla o se volete, la trovate nel nostro shop Mosca Tzé Tzé

Amo: Partridge Jig (SUJ) #12

Testa: Tungsten Bead Slotted Black Nikel 4mm

Filo: Veevus 12/0 Black

Code: Seta Rossa

Corpo: Hearl di pavone naturale

Rigaggio: Filo di rame nero

Hackle: Fibre di cul de canard

Fast Video

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: